Shinrin-Yoku: La Terapia Della Foresta Per il Benessere

Terapia della foresta, bagno nella foresta, immersione nello foresta, sono molti i nomi dello Shinrin-Yoku, una pratica terapeutica, utilizzata in Giappone come medicina preventiva.

In che cosa consiste lo Shinrin-Yoku (terapia della foresta)

La traduzione più adatta sarebbe “bagno nella foresta” ma essendo fondamentalmente una terapia della foresta preferisco tradurla in questo modo.

La pratica dello Shinrin-Yoku è piuttosto semplice. Allontanatevi dal caos cittadino, immergetevi in una foresta e passeggiate. Esistono approcci che integrano altre attività durante la camminata, come pratiche di mindfulness per entrare maggiormente in contatto con i nostri sensi e con la natura.

Detto questo è sufficiente immergersi nel verde di una foresta, da soli o in compagnia, e seguire alcune regole.

4 Regole per praticare lo Shinrin-Yoku (terapia della foresta) in modo efficace

Regola 1: Ricordate che non state andando da nessuna parte. Respirate profondamente e immergetevi nella foresta senza nessun tipo di obiettivo, passeggiate e osservate tutto ciò che vi circonda. Non dovete ricercare nulla solo “respirare” la foresta.

Regola 2: Allontanate qualsiasi distrazione, spegnete il telefono e scordatevi di averlo per poter essere totalmente presenti nell’esperienza. L’ideale sarebbe lasciare il telefono in macchina o a casa ma non si sa mai che vi possiate perdere…

Regola 3: Fermatevi ogni tanto e prendetevi qualche momento per ascoltare suoni, sentire gli odori, toccare gli alberi e le foglie, osservate ciò che vi circonda con consapevolezza.

Regola 4: Se siete in compagnia cercate di non parlare e di fare ognuno la propria esperienza. Potete dividervi e alla fine condividere le vostre esperienze, oppure condividere la vostra esperienza in diversi punti durante il cammino.

Shinrin-Yoku (terapia della foresta)

I benefici della terapia della foresta

Gli studi che abbiamo arrivano principalmente da Giappone e Corea del Sud e sembrano concordi nel dimostrare che lo Shinrin-Yoku abbia diversi benefici:

– produce effetti neuropsicologici calmanti, riduce il cortisolo, l’ormone dello stress, e aumenta le difese immunitarie;

– abbassa i livelli di depressione, ansia e stanchezza aumentando allo stesso tempo le energie;

– migliora l’umore e il sonno;

– dopo soli 15 minuti di immersione nella foresta si verifica un abbassamento della pressione sanguigna e i livelli di stress si riducono, la concentrazione e la consapevolezza migliorano. La concentrazione sembra migliorare anche nei bambini affetti da ADHD;

– molti alberi emettono composti organici che aumentano le nostre cellule “NK” (natural killer), particolarmente importanti nel riconoscimento e distruzione di cellule tumorali o infette da virus, che possono persino rilevare e controllare i primi segni di cancro. Alcune ricerche hanno mostrato che sessioni di Shinrin-Yoku di due ore aumentano significativamente il numero di cellule NK.

Durata dello Shinrin-Yoku

Gli studi condotti ci suggeriscono che per sperimentare i vantaggi della terapia della foresta dovremmo effettuare immersioni nella foresta di un paio d’ore ogni volta che ne abbiamo la possibilità.

Personalmente, ho sempre passato buona parte delle vacanze nella mia casa di campagna, quindi mi capita piuttosto spesso di avere la possibilità di passare del tempo nei boschi e devo dire che mi trovo estremamente d’accordo riguardo al fatto che immergersi nella foresta riduca lo stress, aumenti le energie e la consapevolezza.

Se posso darvi un consiglio, se siete particolarmente stressati provate a passare un paio di giorni immersi nella foresta dormendo in una tenda, senza cellulare. Ogni tanto mi capita di farlo e devo dire che si tratta di una pratica fantastica per ridurre lo stress. Tuttavia a mio parere, il più grande insegnamento che trarrete dal passare qualche giorno “nel nulla”, è che molto spesso ci circondiamo di cose, che pensiamo riempiano la nostra vita, di cui in realtà non abbiamo davvero nessun bisogno per il nostro benessere e per la nostra felicità.

Ora tutti a fare un “bagno” nella foresta!!!

Un saluto, a presto.

Andrea

Fonti:

Li Q, et al. “Forest bathing enhances human natural killer activity and expression of anti-cancer proteins.” Int J Immunopathol Pharmacol. 2007 Apr-Jun;20(2 Suppl 2):3-8.

Li Q, et al. “Effects of Forest Bathing on Cardiovascular and Metabolic Parameters in Middle-Aged Males.”Evid Based Complement Alternat Med. 2016;2016:2587381. doi: 10.1155/2016/2587381. Epub 2016 Jul 14.

Li Quing, “Forest Bathing” Is Great for Your Health. Here’s How to Do It” Time, May 1, 2018.

Andrea Croce

Mi chiamo Andrea Croce e sono il fondatore di Hauora.org. Sono uno Psicologo e mi occupo da anni di studiare il benessere in tutte le sue forme. Appassionato di fitness, sport e alimentazione credo sia importante occuparsi del benessere psicologico quanto di quello fisico.

Scopri di più…

LASCIA UN COMMENTO



I contenuti presenti su Hauora.org dei quali è autore il proprietario del blog non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso.
E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma.
E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.

Copyright © 2020 Hauora.org by Andrea Croce. All rights reserved

Dott. Andrea Croce
Via Canevari 29, Genova 16137
P.IVA 02652990991 - C.F. CRCNDR92C24D969Y - Cell. 3466071861

Email:andreacroce@hauora.org

Privacy Policy
Cookie Policy